Copy
Ambiente&Conflitti
LA NEWSLETTER DEL CDCA
Non ti piace leggere in mail?
Leggi il bollettino on line

AMBIENTE&CONFLITTI                                             NUMERO 1
NEWSLETTER MENSILE
www.cdca.it
 

Il bollettino mensile interamente dedicato ai conflitti ambientali a cura del CDCA, il Centro Documentazione Conflitti Ambientali aperto a Roma dal 2007. Approfondimenti, analisi, novità dai territori e aggiornamenti continui dall'Atlante Italiano dei Conflitti Ambientali, la prima piattaforma web interattiva, di consultazione gratuita e mappatura partecipata dedicata alle vertenze territoriali in Italia.

Facebook
Twitter
Website
IN EVIDENZA
Sostieni l'ICE europea contro l'uso del glifosato
 
Il glifosato è l’erbicida più usato al mondo nonostante sia classificato come probabile cancerogeno dall’OMS. L'8 febbraio è stata lanciata l’iniziativa dei cittadini europei (ICE) per chiedere alla Commissione UE di vietarne l’uso in tutti gli stati membri. Con 1 milione di firme la Commissione dovrà discutere obbligatoriamente la proposta.

FIRMA L'ICE STOP GLIFOSATO
#StopCETA: Il Parlamento UE neghi la ratifica
 
Il CETA (Comprehensive and Economic Trade Agreement) arriva al Parlamento Europeo, che dovrà ratificarlo durante la seduta del 15 febbraio 2017 a Strasburgo. Si tratta di un passaggio chiave per il nostro futuro, perché in questa votazione la posta in gioco è la gran parte delle conquiste sociali raggiunte negli ultimi decenni.

PARTECIPA ALLA MOBILITAZIONE
L'ATLANTE ITALIANO DEI CONFLITTI AMBIENTALI
I NUOVI CASI MAPPATI
 

L’area di stoccaggio del petcoke di Ortona si trova a ridosso di un borgo rurale. La movimentazione del petcoke produce polveri tossiche a cui sono associate diverse patologie.
Il Decreto Ronchi classificava il petcoke come rifiuto tossico da smaltire, ma le seguenti modifiche normative gli hanno conferito natura di combustibile secondario e quindi ne hanno permesso lo stoccaggio in attesa di utilizzo.

La Shell ha presentato istanza di ricerca di idrocarburi in terraferma per l'avvio dello studio geologico e dell'attività di ricerca idrocarburi liquidi e gassosi per l'area di "Monte Cavallo", tra la Campania e la Basilicata, riaccendendo la protesta delle comunità locali.
ULTIMI AGGIORNAMENTI
 
NAVIGA SULLA PIATTAFORMA E SCOPRINE LE FUNZIONI
I bambini che muoiono in Terra dei Fuochi
In venti giorni sono morti venti bambini. Per loro non c'è giustizia. Questa la denuncia delle mamme della Terra dei Fuochi. 
Leggi tutto
Udienza Asoquimbo: nessun delitto
Il comunicato dell’Associazione ASOQUIMBO in riferimento all’udienza del 6 febbraio 2017: "Nessun reato".
Leggi tutto
Caso Opl245: a processo dirigenti Eni
Procura della Repubblica di Milano: rinvio a giudizio per l’amministratore delegato Claudio Descalzi e per altri 12 indagati.
Leggi tutto
Pfas: annunciato monitoraggio
Il Veneto ha annunciato un monitoraggio per verificare presenza ed effetti su persone e alimenti di queste sostanze.
Leggi tutto
Gratis i costi di giustizia per gli ambientalisti
La sentenza Vas fissa un precedente per le associazioni ambientaliste: non devono pagare i costi di giustizia.
Leggi tutto
In Gazzetta Ufficiale i limiti sulle emissioni
È stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea la direttiva sui limiti nazionali di emissioni in tutti gli stati membri.
Leggi tutto
Pubblica la banca dati OpenFoodTox
I dati dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare sulle sostanze chimiche della filiera alimentare.
Leggi tutto

 
Crisi idrica Gaza: danni irreversibili
Secondo lo studio della Banca Mondiale la crisi idrica di Gaza ha causato danni irreversibili: diventerà invivibile entro il 2020.
Leggi tutto
Rifiuti e raccolta differenziata, a che punto siamo in Italia
Il “Rapporto Rifiuti Urbani 2016” che raccoglie i dati Ispra fino al 2015 dipinge un quadro a luci ed ombre.
Leggi tutto
CONOSCI UN CONFLITTO? REGISTRATI E CONTRIBUISCI
  
Metano: tutti i numeri di un protagonista del climate change
Tra i gas serra merita attenzione perché ha un potenziale di riscaldamento molto più alto, anche se con un tempo di permanenza in atmosfera breve perché è rimosso da una serie di reazioni chimiche.  
Leggi tutto


  
Scosse costanti ma niente prevenzione
Neanche 47mila scosse in 5 mesi spingono a investire in prevenzione. L'Italia tra terremoto, emergenza neve e immobilismo non fa passi avanti né nella prevenzione né sulla ricostruzione.

Leggi tutto

  
Italia in dissesto: 2 milioni di cittadini a rischio alluvione
E’ quanto emerge dal 12° Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano di Ispra. Il report aggiorna per tutti i 116 capoluoghi un insieme di indicatori per valutare la qualità ambientale.

Leggi tutto

  
Le mappe dell'Italia sommersa entro il 2100
Inondati 5.500 kmq di coste italiane. Gli studi sugli scenari in 4 aree della penisola italiana: Nord Adriatico, il golfo di Taranto, il golfo di Oristano e quello di Cagliari.  
Leggi tutto

  
Golpe brasiliano e riforma agraria
La lettera di Joao Pedro Stedile trae un bilancio sul 2016 e rilancia per le battaglie del 2017: "Abbiamo perso! Ancora un anno nella lotta per vedere la terra distribuita meglio, per un nuovo modello di sviluppo dell’agricoltura rivolto agli interessi del nostro popolo".
Leggi tutto

  
Serve 10 volte più tecnologia verde per rispettare gli obiettivi sulle emissioni di gas serra
Studio “Delay-induced Rebounds in CO2 Emissions and Critical Time-Scales to Meet Global Warming Targets“: "lo sviluppo e la distribuzione delle innovazioni in campo ambientale devono decuplicare la velocità per rispondere all'urgenza posta dalla sfida climatica globale e per centrare gli obiettivi dell’Accordo di Parigi."
Leggi tutto
L'Atlante Italiano dei conflitti Ambientali è uno strumento di mappatura partecipata fondato sul contributo volontario di ricercatori, attivisti, comitati e realtà sociali.
 
Sostieni le nostre attività!
FAI UNA DONAZIONE


Vuoi aiutarci nel lavoro di mappatura?
SCRIVICI PER CONTRIBUIRE

atlantecdca@gmail.com
 
Hai ricevuto questa mail perché sei iscritto alla Newsletter di CDCA

Se non vuoi più ricevere le nostre comunicazioni manda una mail con oggetto
"Unsubscribe cdcanewsletter"
all'indirizzo mail: sympa@lists.riseup.net

INFO E CONTATTI CON IL CDCA
redazione@cdca.it
www.cdca.it