Copy
BOLLETTINO SPECIALE COP22 
Chiude la COP22. Di irreversibile c'è solo il Climate Change.
View this email in your browser
SPECIALE COP22 A MARRAKECH - BOLLETTINO D'INFORMAZIONE

Chiude la Cop22.  D'irreversibile c'è solo il Climate Change

Parola d'ordine della Cop22: Irreversibile. Dagli statement dei Paesi alla Dichiarazione finale, sono le rassicurazioni a tenere banco: il processo iniziato nel lontano 1992 e cristallizzato a Parigi nell'Accordo Globale non si ferma, neanche dinanzi a Trump. Ma - proclami a parte - gli avanzamenti raggiunti in 10 giorni di lavoro dai più di 20.000 delegati presenti sono talmente scarni da far suonare l'ottimistico nome dato alla Conferenza "Cop dell'azione" come una beffa. Nell'immagine, l'appuntamento con la foto collettiva lanciato ieri da Greenpeace. "We Will Move Ahead": noi andremo avanti.
Le nostre conclusioni dal Marocco.

Per contatti e interviste:
maricadipierri@asud.net
+212 622953109
+39 348 6861204

Di seguito notizie, dati, aggiornamenti ed interviste dalle giornate della Cop22.

Finisce a Marrakech la "Cop della (procrastin)azione"
[Marica Di Pierri su Huffington Post]
Il bilancio dei 10 giorni di lavori, tra piccoli avanzamenti formali e mancanze sostanziali. (Quasi) tutto rimandato.
Ma il climate change non aspetta.

LEGGI L'ANALISI
TUTTE LE NOVITA' DALLA COP22 DI MARRAKECH
CHIUDE I BATTENTI UNA COP DELUDENTE
M. Di Pierri su Il manifesto
Il testo della dichiarazione finale chiede impegno. Ma a chi? Luci (pochissime) e ombre (tante) della 22° Conferenza Onu di Marrakech nel pezzo di chiusura per Il Manifesto
Leggi l'articolo
AZIONI POPOLARI PER LA GIUSTIZIA CLIMATICA

Come si stanno organizzando i popoli per far fronte alla sfida
LEGGI TUTTO

FOCUS
TLC VS CLIMA
A SUD / CDCA 

Trattati di Libero Commercio e sfida climatica. Una relazione complicata

Leggi tutto
L'INSOSTENIBILE INCOERENZA ITALIANA
M. Di Pierri su Il Manifesto
Parole di ottimismo e la candidatura dell'Italia a ospitare la Cop del 2020. Ma nel bel paese la via della decarbonizzazione è lungi da venire. La nostra analisi.
Leggi l'articolo
QUALI OSTACOLI ALL'ENERGIA ALTERNATIVA?

Interessi, mercati e politica fermano la transizione già possibile
LEGGI TUTTO
FOCUS
CLIMA E SALUTE
di Marica Di Pierri
Come i cambiamenti climatici causano 250.000 morti l'anno. La denuncia dell'OMS arriva alla Cop22
Leggi l'articolo
ZERO FOSSILI.
DA SUBITO!

L' Appello delle associazioni
350.org e centinaia di altre organizzazioni per la giustizia climatica hanno lanciato un appello globale per rinunciare ad estrarre combustibili fossili. Da diffondere.
Leggi l'appello
TARGET NAZIONALI DI RIDUZIONE

L'analisi degli NDC: insufficienti per il raggiungimento degli obiettivi
LEGGI TUTTO
FOCUS  
LOBBIES @COP22
di Tosca Ballerini
Migliaia di lobbisti delle multinazionali petrolifere alla Cop22. Che ci fanno? E soprattutto, è giusto che ne influenzino i lavori?
Vai al focus
DICHIARAZIONE FINALE COP22
DICHIARAZIONE D'AZIONE PER IL CLIMA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE

La dichiarazione finale della Cop22 chiede maggior impegno e ambizione. Ma a chi, se i firmatari sono gli stessi che hanno in mano il futuro dell'accordo?
LEGGI LA DICHIARAZIONE 
DOSSIER "ITALIA VISTA DA PARIGI"
E' ON LINE IL NOSTRO DOSSIER

"L'ITALIA VISTA DA PARIGI"
Impegni internazionali e politiche nazionali per la lotta ai  cambiamenti climatici
DICHIARAZIONE FINALE MOVIMENTI SOCIALI
DICHIARAZIONE DI MARRAKECH DEI MOVIMENTI SOCIALI

I movimenti per la giustizia climatica ribadiscono le loro proposte e annunciano battaglia a livello globale e nazionale: mobilitazione, pressione, azioni legali.
Non ci fermeremo.
LEGGI LA DICHIARAZIONE
DOSSIER "CRISI AMBIENTALI E MIGRAZIONI"
SCARICA IL DOSSIER

"CRISI AMBIENTALI E MIGRAZIONI FORZATE"
L'ondata silenziosa oltre la fortezza europa

SCARICALA QUI
MULTIMEDIA
COP22: UN BILANCIO A CALDO
L'agenda di azione non all'altezza della sfida e il ruolo dei movimenti sociali nel fare pressione sui governi. L'intervista a Marica Di Pierri dell'agenzia di stampa giovanile. GUARDA IL VIDEO
LA DIRETTA SU RADIO ARTICOLO 1
L'ultimo giorno della Cop22, RadioArticolo1 con Stefano Milani e le voci da Marrakech. "Il clima non è buono": intervista a Marica Di Pierri di A Sud e agli altri rappresentanti sociali e sindacali.
ASCOLTA IL PODCAST
RILEGGI TUTTI I BOLLETTINI
TUTTA MARRAKECH MINUTO PER MINUTO
nei bollettini di informazione di A Sud.
Ne hai perso qualcuno? Puoi rileggerli qui

BOLLETTINO #1: L'arrivo a Marrakech
BOLLETTINO #2: Bilancio della prima settimana
BOLLETTINO #3: Dagli Sherpa alla Politica
Hai ricevuto questa mail perché sei iscritto alla Newsletter di A Sud

Se non vuoi più ricevere le nostre comunicazioni manda una mail con oggetto "CANCELLAMI" all'indirizzo segreteria@asud. net

INFO E CONTATTI CON L'ASSOCIAZIONE
segreteria@asud.net
www.asud.net