Copy
Se hai problemi a visualizzare questa email, clicca qui per vedere la versione online
Febbraio 2016
PRESENTAZIONE BANDI 2016
Quest’anno l’appuntamento con la pubblicazione dei Bandi Territoriali è slittata di qualche settimana. Per conoscere tutti i dettagli relativi alla partecipazione, vi suggeriamo di iscrivervi agli incontri di presentazione organizzati presso la nostra sede mercoledì 9 marzo alle ore 9.30, per i bandi di ambito sociale e ambientale, e alle ore 11.00 per i bandi di ambito culturale.
La prima novità di quest’anno è lo spazio dato alla microerogazione. Sarà infatti dedicato un bando specifico per il finanziamento di piccoli progetti e per venire incontro anche a richieste di contributo di minori dimensioni.
Tutti gli aggiornamenti saranno disponibili sul sito e sulla nostra nuova pagina Facebook: vi consigliamo dunque di iscrivervi alla Fan Page e di attivare gli aggiornamenti per ricevere in tempo reale tutte le notizie relative alla Fondazione e alle diverse possibilità di finanziamento dei progetti.
Per iscriversi agli incontri è sufficiente inviare una mail all’indirizzo info@fondazionebergamo.it comunicando il numero dei partecipanti e il nome dell’organizzazione.
UN PICCOLO PATRIMONIO PER FAR CRESCERE IL TERRITORIO
Dai Fondi costituiti presso la nostra Fondazione, nel solo 2015 sono stati erogati complessivamente oltre 300.000 euro a vantaggio di organizzazioni non profit operanti in ambito sociale e culturale: fra queste l’associazione Terra di San Marco, portabandiera della candidatura Unesco di Bergamo fra le città con fortificazioni venete, il comitato Carcere e territorio, da anni concretamente impegnato nel reinserimento degli ex detenuti nella nostra società, organizzazioni di rilevanza nazionale come Amitié sans Frontiéres e Aido, enti di eccellenza come l’Istituto Mario Negri e tante piccole e grandi realtà del territorio: scuole d’infanzia, cooperative, associazioni ed oratori che con il loro lavoro quotidiano rendono più semplice e “ricca” la nostra vita di ogni giorno.
I donatori che hanno creato un Fondo possono scegliere sin dall’inizio una destinazione preferenziale per le loro liberalità o decidere di anno in anno una priorità e un soggetto diverso: la Fondazione vuole infatti porsi come uno strumento flessibile che si adegua alle esigenze di chi le si rivolge, dando un senso concreto alla solidarietà di ognuno di noi a vantaggio della collettività.  
APPROFONDIMENTO: I FONDI
Come funzionano
La Fondazione, attraverso i Fondi, gestisce le erogazioni per conto dei donatori che li hanno costituiti. I Fondi si dividono in Correnti e Patrimoniali, a seconda della tipologia di accumulo dei beni erogabili. I donatori possono aprire Fondi specifici in base all’affinità con i proprio interessi e obiettivi filantropici.
I Fondi Correnti sono incrementabili di anno in anno mentre le donazioni a Patrimonio (che possono aumentare Fondi già esistenti, il Patrimonio della Fondazione o creare nuovi Fondi in base agli obiettivi del donatore) generano rendite annuali che permettono di finanziare progetti nel lungo periodo.
Il donatore può scegliere in autonomia le finalità del Fondo, oppure individuare la persona o il comitato che avrà il compito di selezionare, insieme alla Fondazione, i beneficiari delle erogazioni. [scopri di più]

 
Un esempio di apertura e dono che continua nel tempo: il Fondo Famiglia Citaristi
In occasione del decimo anniversario dalla morte del Senatore Severino Citaristi, vogliamo ricordare l’attività di solidarietà che la famiglia del Senatore porta avanti anche attraverso la nostra Fondazione.
Nel 2008 la vedova, Rosa Mazza Citaristi, istituì due fondi patrimoniali: il primo era intestato al Sen. Severino Citaristi ed indirizzato alla promozione di una maggiore consapevolezza civica tramite la formazione di amministratori pubblici competenti, l’altro in memoria della figlia Silvia  e del nipote Michele,  deceduti anni prima in un disastro aereo in Colombia. Già da tempo  i due fondi si sono fusi nel Fondo Famiglia Citaristi per Silvia e Michele, con un patrimonio totale di 250.000 euro, che indirizza i propri rendimenti a una Fondazione benefica attiva a Quito, in Ecuador, a favore di famiglie e bambini in difficoltà.
Fondo Atalanta: un Christmas Match da record
Un’edizione eccezionale quella dell’asta benefica “Christmas Match” organizzata, come da tradizione, da Atalanta in collaborazione con Bergamo Tv. La sesta edizione dell’iniziativa ha battuto un totale di donazioni pari a 15.140 euro, che verranno donati al Fondo Atalanta costituito presso la nostra Fondazione.
Nelle sei edizioni il totale raccolto arriva così a 66.000 euro, a dimostrazione della generosità e dell’attenzione del territorio.
La maglia dei record di quest’anno è stata quella di De Roon, che ha raggiunto quota 1.150 euro.
FONDAZIONI
Fondazione CARIPLO festeggia 25 anni
Fondazione Cariplo compie 25 anni. Dal 1991 ad oggi ha sostenuto circa 30 mila iniziative donando 2,8 miliardi di euro, ed è la più grande organizzazione filantropica d’Italia. Per il 2016, oltre ai bandi, anche importanti novità: 4 programmi ad ampio impatto che interessano le periferie, il recupero delle aree interne, l’impresa sociale, fino alla Jobfactory della Fondazione, un nuovo modello per contribuire all’occupazione giovanile; senza dimenticare il tema del welfare, budget di 152 milioni di euro. I nuovi bandi sono on-line da venerdì 29 gennaio: in poche ore 9.000 visite al sito.
 
Dal 1991 a Bergamo sostenuti 1.437 progetti per un importo complessivo di oltre 142 milioni di euro; medaglia d’oro al territorio bergamasco per il numero di progetti sostenuti nel settore ambientale e del risparmio energetica. Un dato su tutti: dal 1991 sostenuti 153 progetti di tutela ambientale per 11,8 milioni di euro.
NOTIZIE DAI PROGETTI
Al via il programma "LIBRI E STORIE DI SPORT"
Ha preso avvio il programma Libri e storie di sport con 13 appuntamenti nelle biblioteche di molti comuni bergamaschi. Con sportivi, tra cui Adriano Ferreira Pinto, Emilano Mondonico, Marco Pinotti, Francesco Moser, Giordano Tomasoni, che hanno scritto libri o su cui sono stati scritti libri. L’iniziativa, che può essere seguita sulla pagina Facebook con lo stesso nome, prevede anche la raccolta di storie, di giovani e non, che praticano una disciplina sportiva per passione.
Il progetto, che comprende poi altre azioni, è stato presentato dalla Cooperativa Zeroventi in collaborazione con il Sistema bibliotecario Nord-Ovest a un bando del 2015 ed ha ricevuto un finanziamento della Fondazione della Comunità Bergamasca.
 
Dai visibilità alla tua realtà. Aiutaci a comunicare il tuo progetto
La Fondazione ti aiuta a comunicare il tuo progetto: attraverso il sito, la pagina Facebook, la newsletter, lo spazio su Bergamonews e altro ancora, per tutti i beneficiari è possibile promuovere la propria attività o iniziativa ad un pubblico diverso dai propri contatti.
Come? È molto semplice: basta inviare via mail il materiale da pubblicare, indirizzandolo alla mail comunicazione@fondazionebergamo.it
Se non desidera ricevere la newsletter della Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus può cancellare la sua iscrizione CLICCANDO QUI