Copy
UN ANNO DI CONFLITTI
il 2017 visto da noi
Le donne e gli uomini in prima linea sui tanti fronti di conflitto ambientale attivi ovunque, in Italia ed oltre,  non vanno mai in vacanza, si sa. Ma a volte è comunque utile fermarsi a fare il punto su quello che è stato e a ragionare su quello che dovrà essere.

Ripercorrere questo 2017, per quello che ha significato per la nostra organizzazione, per il Paese e per il Pianeta intero ci è servito non soltanto per ricordare quanto ogni giorno si produce in termini di conoscenza, pensiero critico e mobilitazioni sociali, ma anche per ridefinire il piano delle priorità del 2018 alle porte, che ci vedrà ancora una volta al fianco di chi lotta, ancora una volta al servizio di chi difende i propri diritti e il proprio territorio.

 
Dai territori
Ripercorriamo, a ritroso, le tappe dei conflitti ambientali nei territori cui abbiamo dedicato più attenzione ed energie
BASILICATA
CAMPANIA
(intervento alla Conferenza di Assoil School)
- Qui cane (a sei zampe) ci COVA
(la vigilia del processo ENI per disastro a PZ)
Eni vuole perforare altri pozzi
(di ScanZiamo le Scorie per Terre di Frontiera)
V.I.S. Eni Basilicata
(il servizio di Coffee Break)
Speciale Basilicata: la V.I.S.
(il bollettino sulla presentazione della V.I.S.)
- Eni chiede il patteggiamento
(il comunicato dell'Osservatorio Val d'Agri)
- 8 domande della Valle a Eni
(gli interrogativi dopo l'incidente del COVA)
Terra dei Fuochi e negazionisti 
(un articolo degli attivisti di #StopBiocidio)
- Manca un pezzo di verità
(Una riflessione sulla narrazione mainstream)
- Audizione StopBiocidio
(Report dell'Audizione Parlamentare del 13/11)
Terra dei Fuochi: diffidati i Comuni
(A ottobre diffidate 25 amministrazioni)
- Da Caserta riparte StopBiocidio
(La mobilitazione riparte da Calvi Risorta - CE)
- Stati generali delle lotte ambientali
(a settembre il forum di tutti i comitati)
- Bollettino Guerra dei Fuochi
(il bollettino dopo l'estate rovente campana)
LAZIO
PUGLIA
COLLEFERRO
 
(Presidio respinge il tir per il revamping)
- Pierluigi Sanna contro revamping
(intervista al Sindaco di Colleferro al presidio)
- Alessandro Coltrè: UGI in presidio
(intervista al presidente dell'associazione)
Inceneritori, pratica insostenibile
(Nota  di A Sud, Energia per L'Italia, Ugi Colleferro e Zero Waste Europe)
- L'Otto per rifiutarli
(L'appello della manifestazione di luglio)

CRISI IDRICA ROMA
 
- Super Mario riapre i nasoni 
(L'idraulico l'idraulico nemico dei distacchi idrici in azione a Roma)
- Tavolo ripubblicizzazione Acea
(avvio tavolo ripubblicizzazione AceaAto2)
- Fiumi e laghi prosciugati 
(Il flash mob degli attivisti durante il summit internazionale al Campidoglio)
- Crisi idrica e mala gestione
(Il comunicato del FIMA della scorsa estate)
- L'inizio dell'emergenza
(Il racconto e le riflessioni del FIMA)
 
PARCO ARCHEOLOGICO CENTOCELLE
 
(Il racconto dell'inizio dell'emergenza) (la ricostruzione della vicenda dalle nostre attiviste)
- Corteo per il Parco di Centocelle
(la mobilitazione di questo autunno)
- CleanUp 100celle
(il nostro progetto di monitoraggio dal basso)
#NOTAP

- Tap: emendamento inammissibile
(dichiarato inammissibile l'emendamento che voleva l'arresto di chi accede al cantiere)
- Tap: niente soldi da BEI
(la Banca Europea congela gli investimenti)
- Immacolata di Lotta
(Mobilitazioni di NoTap, NoTav e StopBiocidio)
- Gli esiliati ambientali
(Dal Salento i primi daspo da casa propria per attivisti ambientali)
- NoTap: cantiere militarizzato
(I salentini rispondono in massa alla zona rossa intorno al cantiere Tap)
- Sciati Camenati
(Il nostro viaggio nel Salento NoTap)

BRINDISI

- NoTap Brindisi
(Il comunicato degli attivisti brindisini di fronte all'ipotesi di spostare lo sbocco del gasdotto)
- Perché partecipare al 28/10
(L'articolo di NOalCarbone Brindisi per il corteo del 28 ottobre a Cerano)
- 28 ottobre: manifestazione a Cerano
(L'appello per il corteo di NoalCarbone)
- Sequestrategli tutto!
(L'operazione Araba Fenice ha svelato un mortale intreccio tra Cementir e Ilva di Taranto e centrale Federico II di Cerano)
- La fine della grande illusione
(Il primo rapporto epidemiologico sull’impatto delle emissioni industriali sugli abitanti della provincia di Brindisi)
- Dalla fabbrica dei sogni alla fabbrica dei sogni a quella dei veleni
(La centrale Enel di Cerano sulle note di Amerigo Verardi)
Dal Bel Paese
NON UNA DI MENO!
G7 AMBIENTE
G7M, i tre giorni di mobilitazione a Bologna
* Appello per una mobilitazione ecologista a Bologna, 9-10-11 giugno
* Il Decologo, per una società ecologica.

Più di 200 associazioni e oltre 100 esponenti della comunità scientifica hanno lanciato a le Bologna un manifesto in 10 punti per un’Italia a zero emissioni e a zero veleni.
Dal resto del mondo
QUI I nostri bollettini dalla Conferenza Mondiale sul Clima, tenutasi a Bonn dal 6 al 17 novembre 2017.
QUI la ricostruzione della vicenda del giovane attivista desaparecido il 1 agosto e il cui cadavere è stato ritrovato il 28 ottobre.
I progetti di quest'anno
Tra i progetti promossi e portati avanti quest'anno, il progetto di formazione e capacity building per i giovani finanziato dall'Unione Europea e il portale Storie di Economia Circolare con l'ATlante Italiano e il Concorso a premi, promosso assieme al Consorzio Italiano di recupero dei Raee ECODOM.

Scopri tutti gli altri progetti su www.asud.net
CLIM'ACT - Youth for Climate
Storie di Economia Circolare

INFO:

A Sud Onlus
redazione@asud.it
06 96030260

 A Sud Onlus
www.asud.net

* * *